VITA DA BABBIONS

CIAO

ANGELABE

ANGELABE
Chi sono. Sono Angela, per il mondo patch Angelabe, una "ragazza " di 50 anni che vive in Lunigiana con un marito e 2 gatti. Un figlio di 28 anni che vive da solo ed una passione infinita per il patchwork e tutto quello che è faidatè. Faccio parte di un gruppo "LE BABBIONS" con cui mi riunisco una volta la settimana e con cui lavoro, chiacchiero e scambio opinioni e consigli. Questo sarà il mio "diario", dei miei lavori, della mia vita, delle mie emozioni. Grazie a chi vorrà condividere con me questo viaggio.

sabato 1 gennaio 2011

PAUSA

Chiedo scusa innanzi tutto se ho fatto passare queste Feste in silenzio, senza post, senza auguri, senza niente, ma questo non è stato un buon periodo per me e per la mia famiglia. Un lutto improvviso ci ha scaraventato tutti dentro una realtà inaspettata e a cui nessuno di noi era preparato. Come si dice in questi casi, sembra sempre che certe cose a te non succedano mai, che tu sei immune da certe situazioni, e poi… una telefonata alle 5 di mattina e… tac, il tuo mondo è cambiato. Guardi tutto quello che ti scorre attorno come se fosse un film e non sai cosa stai provando; poi piano piano il dolore fa capolino ma non puoi permetterti di ascoltarlo, c'è chi sta provando più dolore di te ed ha tanto bisogno di te, del tuo conforto, della tua spalla, e vai avanti. E mentre vai avanti nel silenzio delle tue emozioni ti accorgi che una parte di te è lì, in un angolo, sola e triste, senza uno stimolo per niente, fingi di essere forte ma non lo sei, ed intanto i problemi aumentano, gli impegni pure, i casini anche ed io… io procedo come un robottino che non prova emozioni ed ogni giorno mi guardo, lì nel mio angolino, sola e triste, che persa nella confusione di quello che mi succede attorno, non ha più un attimo per sé, la stanza degli hobby è tornata ad essere una cameretta, il pc che si apre solo per svuotare le mail, e chissà se e quando riuscirò a riprendere in mano un po' di stoffa. In tutto questo… in tutto questo ti accorgi di avere vicino persone meravigliose che ti cercano, ti parlano, ti ascoltano, ti fanno ridere, ti aiutano a piangere, LE MIE AMICHE. Mi scuso con loro per questa mia "pausa di riflessione", le ringrazio tutte, una per una per le telefonate, le mail, i messaggini, vi voglio bene e vi ringrazio. Non so quando tutto questo caos della mia vita mi lascerà un po' di spazio per voi, ma vi prometto che appena uno spiraglio di luce darà i suoi segnali da lontano io sarò lì ad aspettarlo e aprirò tutte le finestre e tornerò a cucire e ridere con voi, e perché no, pure a sbattere qualche ovetto! Quindi aspettatemi, prima o poi torno tra voi, più forte e più serena, perché la persona che è venuta a mancare avrebbe detto… non ci penso nemmeno io ad invecchiare, se vuoi fallo tu, io non ho tempo ora. E io, che mi sono sempre sentita uguale a lui, non posso non continuare la sua filosofia di vita. A presto. Angela

13 commenti:

Stella ha detto...

Buon Anno!

Il giardino di rosmarino ha detto...

oggi è il primo giorno di un nuovo anno

maria rosaria ha detto...

Ciao, io non ti conosco da vicino, ma leggere le tue riflessioni mi ha comunque toccato il cuore. So cosa vuol dire perdere una persona vicina e ti capisco. La meraviglia della vita è proprio che, anche quando pensi di non potercela fare, chissà da dove spunta quel pizzico di forza che diventa sempre più grande e ti tira su, a galla. E riprendi a vivere , miracolosamente...Ti auguro di ricominciare al più presto! Auguri!!!

Cristina ha detto...

Angela mi spiace non aver capito che c'era qualche cosa che non andava nel tuo silenzio.....
ti sono vicina....
ti abbraccio ogni giorno con il pensiero...

annapaola ha detto...

l'amicizia e' come l'amore.. .nel bene e nel male.
quindi... ora e' il tempo del dolore, da dividere un pochino per aiutarti. quando arrivera' il tempo delle risate, noi saremo ancora li con te. piu' amiche di prima, se mai possibile.
baci

Loryan ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gilda ha detto...

Ti chiedo scusa per non aver letto prima questo tuo post ....sono molto addolorata per te perchè so cosa vuol dire perdere una persona cara e doversi fare forza per far fronte a tutto il resto.
Non ci sono parole in questi momenti che possano far stare meglio ma solo silenzi carichi di comprensione e di affetto.
Ti abbraccio e ti aspetto anche io
Gilda

rita ha detto...

Ciao Angela.
Tu una volta,non sentendomi più la Rita solita di sempre ,ti sei premurata di chiedere come mai.
Io dal canto mio,non mi sono accorta di nulla,sino ad ora,troppo persa in quello che è il momento un pò no della mia vita.
Ma capisco benissimo che di fronte a dolori come la morte può provocare,anche i propri problemi passano in secondo piano.Scusa,se non sono stata attenta e non mi sono resa conto della tua mancanza nel forum,ma ti comunico che da quest'anno,mi sto ripigliando.
E,prometto,sarò la Rita di sempre.
CiribiriciaooooooooBYBYBYB

Sabrina ha detto...

... UFFI IO MANCO LO SAPEVO E SONO MOLTO MOLTO MOLTO DISPIACIUTA ... purtroppo so cosa vuol dire perdere qualcuno che ami infinitamente perciò ti abbraccio tanto anche io e col tempo andrà meglio ... e sennò me tocca fa un salto dalle vostre parti ... che sacrifiiiiiiicio ... ahahahah un bacio bella ragassa grande grande <3

AlessandraLace ha detto...

coraggio, purtroppo la vita è così. un fortissimo abbraccio

Cristina ha detto...

Ti penso sempre...
a presto
cri

Cristina ha detto...

Sempre vicina..perchè ti e vi penso sempre ogni giorno...lo so ti sembrerà strano ma è così!!!
un grande abbraccio....stretto stretto....

Cristina ha detto...

Angela... la primavera abbatte ancora di più ma questo sole non ti fa rinascere????
un bacio!!!!!
e buona Pasqua!!
A PRESTO
cri

I NOSTRI "BIMBI" PELOSI

taddeo