VITA DA BABBIONS

CIAO

ANGELABE

ANGELABE
Chi sono. Sono Angela, per il mondo patch Angelabe, una "ragazza " di 50 anni che vive in Lunigiana con un marito e 2 gatti. Un figlio di 28 anni che vive da solo ed una passione infinita per il patchwork e tutto quello che è faidatè. Faccio parte di un gruppo "LE BABBIONS" con cui mi riunisco una volta la settimana e con cui lavoro, chiacchiero e scambio opinioni e consigli. Questo sarà il mio "diario", dei miei lavori, della mia vita, delle mie emozioni. Grazie a chi vorrà condividere con me questo viaggio.

sabato 11 aprile 2009

LE PAROLE PER DIRLO.....


.......che non ci possono essere. E' l'unica frase che mi viene da dire dopo giorni in cui veramente non ne ho trovate, non me ne sono veramente venute, e forse non riuscivo nemmeno a cercarle. Ora, dopo tante giuste parole ed altrettante lacrime, vediamo di riprendere, dove questo è possibile, con la nostra "normalità". Ho iniziato il post con questo titolo perchè in questi giorni di riflessione, in cui cercavo qualcosa da trasmettere ed in cui non ci riuscivo, mi è tornato alla mente il titolo del mio libro preferito: "le parole per dirlo" di Marie Cardinal. Preferito non stà a significare che è il più bello che io abbia letto, anzi, ma senza dubbio il più importante, quello che mi ha segnata, aiutata, spinta ad una svolta. Dopo quel libro niente è stato più come prima. Ho capito, ho agito, ho sofferto. ho sbagliato e, passo dopo passo, sono diventata quella che sono oggi. La Angela, quella vera, quella piena di difetti, quella che sbaglia, mai più perfetta e scontata, ma quella vera, quella che avrei dovuto essere dall'inizio. Sono passati parecchi anni da quando una persona mi ha consigliato la lettura di quel libro. Ed era impressionate vedere come, mentre lo leggevo, mi si aprivano tante porte, tante risposte a tante domande e niente era più importante che non trovare le risposte al altrettante domande che mi si presentavano. Ho deciso di proseguire per quella strada ed oggi sono arrivata fino qua. Con questo blog, dove ogni volta che ho bisogno di trasmettere qualcosa è diventato un mio rifugio. Ogni volta è per me come una seduta psicoanalitica, una dialogo con me stessa. Con chi ha voglia di leggermi e di condividere con me le mie considerazioni. E la solita sensazione la provo il martedì sera, ed ogni volta che mi ritrovo con le mie "babbions". Ormai le babbions per me sono parte integrante del mio percorso. Quando sul tardi se ne vanno, dopo chiacchiere, considerazioni, opinioni, risate, tutto questo mentre si taglia e si cuce, mi sento più realizzata, più completa. Ognuna di noi trasmette alle altre qualcosa di se, nel bene e nel male. Dietro ogni battuta c'è una parte del nostro mondo. Dietro ogni risata c'è come un atto liberatorio. Dietro ogni consiglio c'è una sorella che ti aiuta a continuare la tua strada. Ed il risultato..............le magnifiche cose che escono dalle nostre mani. Perchè quello che noi facciamo non è solo un ricamo, un fiore, un quilt, no. Quello che noi facciamo è lo specchio di quello che noi siamo, di quello che proviamo e di quello che abbiamo dentro. Ed ognuna di noi aiuta le altre a tirarlo fuori ed a trsformarlo in "lavoretti". Buona Pasqua Babbions! Grazie di esserci! Angelabe

7 commenti:

stella ha detto...

Angelabe, grazie di esserci e di esserti raccontata.
Un libro, un'amicizia... possono cambiarti la vita.
Lieta Pasqua a voi.

Floriana ha detto...

Ti auguro di trovare una sorpresa speciale nel tuo uovo di Pasqua: tanta felicità e gioia, oltre alla serenità. Auguroni

marzia ha detto...

auguri a tutte le babbions!!!!!!!!!!!!!

grazie a tt voi!!!!!!!!!!!!1

antonietta ha detto...

auguri estendibili alle babbions

Grazia ha detto...

Quel libro e' bellissimo..buona Pasqua anche a te!
Grazia

apaolal ha detto...

il bello della vita e' proprio questo!! poter cambiare, modificarci,ma essere se stessa e' la cosa piu' difficile.
un abbraccio fortissimo
tvb

Kraxpelax ha detto...

Uncommercial advertisement! Just for once: plain honest no nonsense spam making no pretense being something else, with a real message and an sound errand. See Window Mirror and find out.

666; The Final Solution; and the Claim

http://winmir.blogspot.com/

I am not anyone. I am unique.

- Peter Ingestad, Sweden

I NOSTRI "BIMBI" PELOSI

taddeo