VITA DA BABBIONS

CIAO

ANGELABE

ANGELABE
Chi sono. Sono Angela, per il mondo patch Angelabe, una "ragazza " di 50 anni che vive in Lunigiana con un marito e 2 gatti. Un figlio di 28 anni che vive da solo ed una passione infinita per il patchwork e tutto quello che è faidatè. Faccio parte di un gruppo "LE BABBIONS" con cui mi riunisco una volta la settimana e con cui lavoro, chiacchiero e scambio opinioni e consigli. Questo sarà il mio "diario", dei miei lavori, della mia vita, delle mie emozioni. Grazie a chi vorrà condividere con me questo viaggio.

martedì 24 marzo 2009

SORELLE




























Un giorno molto caldo, una giovane donna sposata andò in visita a casa di sua madre e, insieme, si sedettero su un sofà a bere tè ghiacciato.
Mentre parlavano della vita, del matrimonio, delle responsabilità e degli obblighi dell'età adulta, la madre-pensosa- fece tintinnare i suoi cubetti di ghiaccio nel bicchiere e lanciò un'occhiata serena ed intensa alla figlia.
"Non dimenticare le tue sorelle!", raccomandò, facendo turbinare le sue foglie di tè sul fondo di vetro.
"Esse saranno sempre più importanti, man mano che invecchierai. Non importa quanto amerai tuo marito, nè quanto amerai i bambini che potrai avere: avrai sempre bisogno di Sorelle.
Ricordati di viaggiare con loro, ogni tanto.
Ricordati di fare delle cose con loro.
Ricordati che "Sorelle" significa TUTTE le donne.
Le tue amiche, le tue figlie, e tutte le altre donne che ti saranno vicine.
Tu avrai bisogno di altre donne.Le donne ne hanno sempre bisogno."
"Ma che strano consiglio!" pensò la giovane donna. "Non mi sono appena sposata? Non sono appena entrata nel mondo del matrimonio? Adesso sono una donna sposata, per fortuna!
Sono adulta! Sicuramente mio marito e la famiglia cui stiamo dando inizio saranno tutto ciò di cui ho bisogno per realizzarmi!"
Ma la giovane donna ascoltò sua madre e mantenne contatti con altre donne ed il numero delle "sorelle" crebbe ogni anno di più.
Non importa quanto tempo e quanto chilometri ci siano tra voi.
Un'amica non è mai così lontana da non poter essere raggiunta.
Gli uomini non fanno ciò che speriamo.
I cuori si spezzano.
I colleghi dimenticano i favori.
Le carriere finiscono.
I bambini crescono.
I lavori vanno e vengono.
L'amore scolorisce o svanisce.
Il tempo passa.
La vita avviene.
Le distanze separano.
A volte, infrangeranno le regole e cammineranno al tuo fianco..........







8 commenti:

stella ha detto...

Intense riflessioni!

antonietta ha detto...

sorelle x la pelle:è bello avere un'amica solo x il fatto di averla

Il giardino di rosmarino ha detto...

ah dimenticavo, la foto è veramente bella,notare l'espressione appropriata di E.riguardo a quello che hai scritto

stella ha detto...

Ciao ragazze!

Grazia ha detto...

Bel racconto...dovremmo farne tesoro!

apaolal ha detto...

ti diro' di piu'. con le amiche ci metti sempre "unpizzicodipiu'" perche' occorre mantere il rapporto e questo lo rende sempre unico, speciale, bellissimo.
Grazie "sorella".
annapaola

Il giardino di rosmarino ha detto...

riscrivo il commento perchè vedo che non c'è.....avevo scritto "ma tu pensi proprio che sia cosi?"

Il giardino di rosmarino ha detto...

ops....il commento è per sbaglio finito su venerdi 20

I NOSTRI "BIMBI" PELOSI

taddeo